Le balene non hanno geografia, però sanno come orientarsi, conoscono bene la loro direzione

Featured Video Play Icon

Il Queensland è uno stato che propone molto, specialmente la Sunshine Coast ha molte attrazioni.
Si va dalle spiagge alle montagne con i trekking, ma da giugno ad ottobre si apre anche un’altra stagione, quella delle balene.
Proprio oggi ho prenotato un tour in barca per andare alla loro ricerca, sperando di vederle nella libertà dell’oceano.
Per prenotare questo tipo di tour ci si può basare sul sito della whaleone, che propone diverse opzioni a diversi prezzi.
Il mio tour dura tre ore e mezza e nel caso non sarò fortunato nel vedere le balene posso prenotarlo nuovamente a gratis. La cosa migliore è che l’ho pagato a metà prezzo grazie ad una promozione trovata.
Partiamo da Mooloolaba primo pomeriggio, il sole batte forte ed è una giornata magnifica.
L’eccitazione è tanta e la positività anche, tutto solo per vedere questi bellissimi esemplari liberi di svariare nel mare aperto, nella loro natura e semplicità.
I primi minuti fuori dal porto sono molto ondeggianti, con onde alte e la barca che sembra un luna park, mentre i surfisti vicino alla spiaggia si divertono.
Più a largo il mare si calma, ci si rilassa con il sole che crea colori e paesaggi magnifici, ma allo stesso tempo si è in trepidazione per vedere le balene.
Occhi bene aperti e da lontano iniziano a vedersi i primi schizzi, eccole!
Poco a poco ci si avvicina, in realtà è solo una, in direzione Nord. È bellissima e grande.
Navighiamo per un pezzo da parte a lei, non si può vedere bene perché esce poco dall’acqua, ma ad un certo punto decide di fare un salto fuori, che fortuna essere li in quel momento.
Oltre al salto poco dopo decide di girarsi e salutarci, è proprio bello vedere gli animali liberi di vivere nel proprio regno.
Queste sono le cose che portano sorriso e felicità, queste cose sono vita.
L’unica nota negativa era la ressa delle persone sulla barca per fare una foto. Sarebbe bello ammirarle in tranquillità.
Le balene quando vanno sotto poi è difficile ritrovarle perché si allontanano troppo per seguirle.
La fortuna però mi assiste e prima di rientrare riesco a vederne un paio, probabilmente mamma e figlio.
A parte il fatto che vedere le balene è molto bello, il viaggio in barca non è da poco, è il sole che fa tanto.
Acqua pulita ed azzurra e sole che si specchia dentro è uno scenario di contorno perfetto per rilassarsi e godere della vita.
Il rientro è stato più tranquillo e veloce, le tre ore e mezzo in barca sono passate veloce e non si sono sentite. Forse grazie al paesaggio intorno eccezionale e alle balene che anche se per poco hanno dato vitalità ad una semplice giornata.
I prezzi per questi tour forse sono un po’ troppo alti, ma se si riesce a vedere le balene questo non ha un prezzo.
Insomma è stata una giornata molto soddisfacente e spesa bene. Ci stava.
Alla fine le balene non hanno geografia, però sanno bene come orientarsi, sanno quale è la loro direzione.

Lascia un commento